Attenzione allo scasso: quali sono le zone più a rischio

Ci sono diverse zone della città che sono più esposte al rischio di subire un furto con scasso. È bene che consociate quali sono le situazioni più a rischio per potervi proteggere meglio.

La zone isolate

La prima zona che i ladri prendono di mira è quella isolata,cioè un po’ fuori mano. Dove passano poche macchine e c’è meno gente rispettoai quartieri centrali, c’è in effetti più rischio di subire un furto conscasso. Se abitate in una villetta fuori mano e isolata, ricordatevi sempre diproteggere meglio le possibili via di ingresso, come possono essere la porta diingresso, il basculante del garage e anche le finestre. Spesso molti fannol’errore di preoccuparsi esclusivamente della porta di ingresso, tralasciandoinvece altre vie come finestre, garage, cantine, porte sul retro e simili chesono le preferite dei topi di appartamento.

La case ai piani bassi

Se la vostra casa è posta nei bassi, al piano terra o al piano rialzato, fate molta attenzione. Siete i più esposti di tutti a subire uno scasso. Verificate di avere porte blindate di buona fattura e anche finestre ben protette. È più facile che i ladri decidano di entrare nelle case più in basso rispetto a quelle poste ai pini superiore. Oltre a un sistema di allarme, ci vogliono serramenti e porte rinforzate.

Dove sono già state messe a punto altre rapine

Chi abita in zone dove sono già state messe a punto delle rapine con scasso, dovrebbe preoccuparsi un po’. Spesso capita che i ladri, prendano di mira dei palazzi e condomini residenziali. Una volta che hanno capito come entrare in una casa, allora fano una serie di furti con scasso tutte negli stessi stabili. Se ci sono state della rapine nei palazzi vicini, magari costruiti nello stesso periodo del vostro, è il caso di iniziare a preoccuparvi e corre ai ripari con diversi sistemi di sicurezza, come possono essere porte blindate nuove e sistemi di allarme.

Per informazioni aggiuntive: www.fabbrovetraiocinisello.it