Fare ordine prima del trasloco: cosa fare

Ci sono diversi sistemi che puoi attuare  per snellire le operazioni dei traslochi a Milano ed evitare di arrivare alla fine stressato e stanchissimo. Quello che devi fare per ridurre al minimo il lavoro da fare è ordinare le tue cose. Tieni presente che più oggetti hai, più dovrai sgobbare per trasportare tutto in casa nuova. Ecco allora 3 modi per ridurre le cose da imballare e trasportare.

Il declutting dell’armadio

Questo termine inglese non vuole dire altro che fare ordine nel tuo armadio. Tutti hanno una montagna di vestiti che non indossano da una vita. Devi fare ordine prima dei traslochi a Milano così da diminuire la mole di cose da spostare. Tutti gli abiti che non indossi da due anni a questa parte, possono esser buttati via o, meglio ancora, donati alla Caritas o associazioni simili.

Il book crossing

Altri termine inglese per poterti liberare di alcune delle tue cose, in particolare i libri. Ci sono diversi punti di book crossing dove potresti portare i tuoi libri e prenderne altri che ti interessano. Puoi portare tutti i libri che buoi senza poi doverne prendere altri da leggere. In alternative, i libri che non ti interessano più o che non ti sono piaciuti, li puoi donare alla vicina biblioteca o alle scuole, sempre con pochi fondi per acquistare nuovi testi per la biblioteca interna.

Il mercato dell’usato

Tuto quello che non ti serve più, lo puoi vendere partecipando a uno dei quei mercatini dell’usato che vengono organizzati in divere città o in quartieri delle città più grandi. Impara a vivere più leggero e così in casa nuova potrai comparti cose nuove, più moderne. Se non hai né voglia né tempo di partecipare a uno di questi mercatini, puoi sentire se un tuo amico che lo fa vuole le tue cose. Puoi cercare online persone che si occupano di ritirare oggetti di seconda mano. Infine, ci sono dei centri e negozi specialisti dove puoi potare tute le cose che no usi più