Oli essenziali contro i topi: quali utilizzare

Ci sono davvero moltissimi prodotti naturali al 100% che possono essere utilizzati con scopo di derattizzazione a Roma. In pochi sono a conoscenza del fatto che non per forza bisogna uccidere i topi poiché ci sono un’infinità di sostanze sgradevoli che riescono a tenerli a distanza. Ci sono diversi prodotti che hanno un odore sgradevole per i topi e non solo. Conoscendo queste sostanze si possono realizzare dei repellenti molto efficaci. Di seguito, abbiamo deciso di elencare quali sono gli oli essenziali più utili contro i topi.

L’olio essenziale di eucalipto

Uno degli oli essenziali che fa da repellente contro i topi è certamente quello di eucalipto. Il forte odore che emana risulta molto sgradevole ai roditori che quindi badano bene ad avvicinarsi. Per sfruttare le sue proprietà antiratto basta versarne Un paio di gocce su un panno di cotone da lasciare poi nei punti critici. Per esempio, si può sistemare il panno imbevuto di olio essenziale all’interno della distanza che naturalmente attira i ratti che sono alla costante ricerca di cibo. Bisogna ripetere il procedimento dopo circa 2 – 3 settimane.

L’olio essenziale di citronella

Citronella un prodotto di parassitario e repellente molto utilizzato e conosciuto. Infatti, molti usano già soluzioni a base di citronella, come le candele, per tenere lontani gli insetti fastidiosi. Non tutti però sanno che l’odore della citronella risulta sgradevole anche ai ratti che non apprezzano l’odore limonato. Basta imbibire dei batuffoli di cotone con l’olio essenziale per ottenere un prodotto utile per la derattizzazione a Roma. Anche in questo caso basta posizionare il cotone imbevuto lungo i luoghi di passaggio dei topi.

L’olio essenziale di menta piperita

Altro prodotto naturale che spesso viene utilizzato contro gli infestanti la menta. Per la derattizzazione a Roma risulta quindi molto efficace l’olio essenziale di menta piperita. Ancora una volta batuffoli di cotone e panni possono essere imbevuti con questa sostanza che dolore insopportabile per i ratti, i topi e latri piccoli roditori che quindi andranno dal un’altra parte